Nuove strette in Ue, la Francia verso il lockdown, Germania verso la chiusura di bar e ristoranti

Condividi su

Ma asili e scuole tedesche restano aperte

l governo federale tedesco e i Land potrebbero concordare per una chiusura temporanea di bar e ristoranti. Lo riferisce la Dpa, citando fonti vicine alla riunione attualmente in corso tra la cancelliera Angela Merkel e i governatori tedeschi. Escluse dalla misura la consegna a domicilio e le ordinazioni da asporto. Le scuole e gli asili resteranno aperti anche a novembre, nonostante l’aumento dei casi di contagio di coronavirus,è stato deciso. Negozi al dettaglio e all’ingrosso potranno rimanere aperti nel mese di novembre. Tuttavia nei negozi non potrà essere accolto più di un cliente ogni 10 metri quadrati.  Nelle ultime 24 ore in Svezia ci sono stati 1.980 nuovi casi di coronavirus, un numero record dopo quello registrato ieri. Lo ha annunciato l’Agenzia della Sanità svedese. Ci sono stati anche altre nove vittime. La Svezia, l’unico Paese al mondo a non aver attuato il lockdown contro la pandemia di Covid-19, ha un tasso di mortalità pro capite molto più alto rispetto ai vicini nordici ma inferiore a quello di alcuni paesi europei, come Spagna e Gran Bretagna. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 3.394 nuovi casi di coronavirus in Austria. Lo riferisce il quotidiano Der Standard citando fonti del ministero dell’Interno e della Salute Registrati anche 22 nuovi decessi.

Condividi su

Comments

comments

About ERNESTO DARCOURT ARCE